Menu
Skip Navigation LinksHOME PAGE » NOTIZIE » DETTAGLIO NOTIZIA
NEWS
VENETO CUP, MIRKO TABACCHI E GIORGIA MARCHET STELLE A MASER

MTB CAMPIONATI 02/04/2019

Comunicato Stampa


VENETO CUP, MIRKO TABACCHI E GIORGIA MARCHET STELLE A MASER
Partecipazione appunto alle stelle per l’XC del Palladio e dei Colli Asolani, più di 700 al via




Ritorna alla grande la gara di Maser, più specificamente quella di MTB Club Gaerne che sulla collinetta della "Sopa Seca” di Crespignaga ha scritto dagli esordi della specialità Cross Country, tante delle pagine più significative.

Può cambiare la validità della gara, ma la fiducia dei partecipanti è ben riposta, e anche in questa versione Veneto Cup sono accorsi in tanti a partecipare, sapendo di trovare un campo gara con il giusto bilanciamento tra tecnica e fatica, gestito con esperienza e competenza con riguardo alla sicurezza. I meri numeri dicono 712 atleti iscritti, di 152 società diverse, provenienti anche da lontano. Una affluenza che dice quanto questa gara sia entrata nel cuore di tanti.

Sorretti dalla belle giornata di sole, una decisione opportuna: dal programma iniziale a 3 partenze la giuria in accordo con gli organizzatori ha deciso di sdoppiare la gara giovanile con due partenze dedicate rispettivamente ad esordienti ed allievi, presenti in gran numero ed alta qualità, per permettere ai ragazzi ed alle ragazze di correre nelle migliori condizioni possibili. All’arrivo, un applauso per tutti.

In gara 1 partono gli juniores, tutte le categorie femminili ed i master da 4 in "su”. In testa un duello junior, sempre corretto e leale tra Simone Pederiva e Cristian Bernardi già visto più volte negli anni scorsi quando erano allievi. Durerà quasi tutta la gara finchè Simone che stava "tirando” fa un "dritto” e lascia quel po’ di spazio che serve alla vittoria, meritata, di Christian Bernardi, atleta di casa. Con loro sul podio juniores salirà Andrea Candeago.

Tra le ragazze, in un parterre di tutto riguardo "prende e va” Giorgia Marchet, per un successo mai in discussione. Lo dicono di più i nomi delle avversarie di giornata: con lei sul podio assoluto femminile vanno Serena Calvetti e Katazina Sosna, atlete titolate. Alle fine Giorgia ci dichiarerà:"Correre a Maser ha sempre il suo fascino perché è una delle gare storiche della MTB italiana, vincere poi è stato ancora più bello! Ho cercato subito di andare via e prendere subito vantaggio facendo il ritmo. La gamba oggi girava bene e così anche nel secondo giro ho tenuto un ritmo alto, nel terzo ho rifiatato un attimo e nel quarto ho accelerato ancora. Il percorso era molto polveroso ma come sempre molto bello e divertente. Dedico la vittoria al mio coach David Pizzolato che mi prepara per ogni gara al meglio!” Tra le juniores, nuovo, convincente, successo per Asia Zontone con vantaggio su Camilla Cassol e Margherita Vello.

In gara 1 le MasterWoman, ma … quando c’è "in giro” Chiara Selva,  bè … per le altre … è dura, anche se sono di ottimo livello come Selene Colombi e Monica Maltese, con lei sul podio.

Nella M4 si impone Massimo Gottardini, nella M5 Andrea Pendini di stretta misura su Nereo Canale. Nella M6 il consueto duello è ancora a vantaggio di Roberto Morandin su Moreno Bianco. Successo M7 per Renzo Valentini su Fabrizio Stefani.

Parte gara 2, la virtuale assoluta, e non da poco: il duello in testa è tra due ex compagni di squadra, con Nicholas Pettinà che conferma la sua ottima ripresa in questo avvio di stagione, prendendo deciso il comando delle "operazioni” davanti a Mirko Tabacchi, anche lui in grande spolvero. La cronaca di gara dirà di un problema tecnico, forse semplice foratura, che frenerà lo slancio di Pettinà, relegandolo alla quarta piazza assoluta. Mirko Tabacchi era lì, comunque vicino come domenica scorsa e quelle prima, cogliendo la vittoria davanti a Dmitrii Medvedev ed al miglior under 23, Filippo Fontana che sta prendendo le misure con calma e giusta progressione con la nuova categoria.

Alla fine Tabacchi: "La gara era organizzata alla perfezione e il percorso era il classico con qualche variante. Molto bello e vario ma duro. Io in realtà non mi aspettavo di vincere infatti ero 2° a qualche decina di secondi da Pettinà. Ma Nicholas all'ultimo giro ha forato e sono passato in testa.  Dedico al team che mi supporta in questo momento più complesso.”  

E Filippo Fontana: "La gara di Maser è sempre molto bella proprio come me la ricordavo, un percorso abbastanza old school. A livello di sensazioni diciamo che ogni gara che passa mi sento sempre meglio, anche se gli obbiettivi che mi sono prefissato sono molto più avanti nella stagione quindi sto facendo tutto con calma. La vittoria la dedico agli sponsor che ci supportano sempre, non ci fanno mai mancare nulla e in particolare al centro sportivo Carabinieri con il quale mi sto trovando molto bene.”

Il podio Elìte: Tabacchi – Medvedev- Pettinà, quello Under 23: Fontana – Zordan – Vantaggiato.

Tra i master "giovani” di gara 2, vince ancora la ME ma non ha vita facile Gregorio Rech, messo alla prova da Mattia Finazzi e Christian Vaira. Un bel podio anche in M1, Renato Cortiana regola di stretta misura Andrea Bravin e Ivan Zulian, tutti atleti titolati. Vince ancora la M2 Alberto Bisetto, nemmeno lui facilmente su Andra Zamboni. Come loro, nella M3 replica Ivan Pintarelli davanti a Mauro Zanier.

Delle giovanili abbiamo già accennato all’inizio: sono tanti, vengono per un giusto confronto, di quelli che "fanno crescere” anche da luoghi lontani. Tanti da consigliare la giusta decisione di effettuare due partenze separate per esordienti ed allievi, in modo da consentire loro di esprimersi al meglio. Raccontare gare così è complicato, ci limitiamo ai podii di giornata:

Allievi 2° anno: Yannick Parisi – Fabrizio Perin – Matteo Sfregola

Allievi 1° anno: Fabio Bassignana – Lorenzo Rossi – Edoardo Bolzan

Ragazze Allieve: Sara Cortinovis – Lucrezia Braida – Elisa Rumac

Esordienti 2° anno: Davide Donati – Ettore Prà – Alan Flocco

Esordienti 1° anno: Luca Fregata – Stefano Sacchet – Davide Milesi

Ragazze Esordienti: Matilde Turina – Elvira Radaelli – Greta Pighi

Una annotazione: sta funzionando l’iniziativa di campionato per disciplinare l’accesso alle aree tecniche con un Pass valido per tutta la Veneto Cup 2019. Con la collaborazione di tutti gli operatori, cerchiamo di razionalizzare le operazioni di rifornimento ed assistenza evitando il sovraffollamento delle aree stesse. Continueremo, quindi conservate i Pass già forniti, servono per tutta la stagione.

E … siamo entrati nel vivo della stagione, già sabato prossimo, 6 aprile, inizia il percorso dei Kids con il Meeting Giovanile MTB al Parco del Grumo di Santorso, a cura dei Bikers For Ever, primo di una lunga serie di appuntamenti dedicati ai minibikers che si concluderà a settembre.

Domenica 7, per gli "appena meno giovani”, cioè per tutti i partecipanti alla Veneto Cup, ci si trova a Montecchio Maggiore, dove nella suggestiva cornice delle Rocche che la leggenda attribuisce a Montecchi e Capuleti, dove aleggiano gli spiriti di Giulietta e Romeo, avrà luogo l’XC dei Castelli, Trofeo GT Trevisan, una gara bella tosta dove attendiamo ancora ampia partecipazione.

Comitato organizzatore Veneto Cup & Kids

 

Seguici su Facebookhttps://www.facebook.com/Venetocup/


Galleria fotografica immagini associate (1 immagine presente)






INFORMAZIONI COLLEGATE

31/03/2019 - CROSS COUNTRY DEL PALLADIO E DEI COLLI ASOLANI

MTB Club Gaerne organizza la seconda prova della Veneto Cup 2019

Altri articoli collegati:

02/04/2019 - Veneto Cup, Mirko Tabacchi e Giorgia Marchet stelle a Maser


28/03/2019 - Veneto Cup, domenica 31 marzo si ritorna a Maser


25/03/2019 - Volantino XC del Palladio e dei Colli Asolani - Crespignaga di Maser


INFORMAZIONI COLLEGATE

31/03/2019 - CROSS COUNTRY DEL PALLADIO E DEI COLLI ASOLANI

MTB Club Gaerne organizza la seconda prova della Veneto Cup 2019

Altri articoli collegati:

02/04/2019 - Veneto Cup, Mirko Tabacchi e Giorgia Marchet stelle a Maser


28/03/2019 - Veneto Cup, domenica 31 marzo si ritorna a Maser


25/03/2019 - Volantino XC del Palladio e dei Colli Asolani - Crespignaga di Maser



TREVISOMTB - Via Kennedy, 13  -  31014 Colle Umberto (TV) - info@trevisomtb.it - P.IVA 04103090264
Ultima modifica: 21/11/2019 - 23.02