Menu
Skip Navigation LinksHOME PAGE » NOTIZIE » DETTAGLIO NOTIZIA
NEWS
15° GIRO D’ITALIA CICLOCROSS, CONTO ALLA ROVESCIA PER LA GRANDE APERTURA INTERNAZIONALE DI TARVISIO

MTB CAMPIONATI 29/09/2023

Comunicato stampa n° 03/2023 del 15° Giro d’Italia Ciclocross


15° GIRO D’ITALIA CICLOCROSS, CONTO ALLA ROVESCIA PER LA GRANDE APERTURA INTERNAZIONALE DI TARVISIO
Domenica 1 ottobre la tappa inaugurale della Corsa Rosa del fango: tutto pronto in casa Bandiziol Cycling Team con il supporto dell’ASD Romano Scotti.




TARVISIO – Non appena conclusasi l’elegante presentazione della quindicesima edizione, lo staff dell’ASD Romano Scotti e i dirigenti del Bandiziol Cycling Team hanno lasciato l’arciconfraternita dei Bergamaschi in Roma per raggiungere l’estremo confine d’Italia che domenica 1 ottobre ospiterà la tappa inaugurale del Giro d’Italia Ciclocross. Già ieri, infatti, con gli operatori sul campo si sono eseguite le ultime rifiniture sul percorso e sulla logistica, che ora è pronto ad accogliere sia gli atleti italiani che stranieri. Il Ciclocross senza Confini, questa la denominazione scelta dalla Bandiziol Cycling Team, per celebrare la duplice vicinanza con Austria e Slovenia e il carattere fortemente poliglotta della stessa città di Tarvisio, sarà infatti di rango internazionale C2. A dir poco spettacolare il percorso, collinoso e davvero impegnativo.

LA PRESENTAZIONE SABATO SERA – La conferenza stampa di presentazione della tappa di apertura del 15° GIC si terrà subito dopo la conclusione delle operazioni preliminari della vigilia e delle prove del percorso. L’incontro con la stampa e con tutti gli appassionati e i protagonisti è fissato per sabato 30 settembre alle ore 18:00 presso la sala stampa dell'Arena Gabriella Paruzzi di Tarvisio, in via Priesnig, 58 (Edificio dello stadio del fondo). Al termine della conferenza stampa avrà luogo la consegna dei pass, in stretto ordine di prenotazione. «Super carichi dalle emozioni di mercoledì a Roma siamo pronti a dare il via sportivo al 15°GIC – spiega entusiasta Fausto Scotti, presidente del Comitato Organizzatore – nella regione Friuli torniamo sempre con grande piacere, riconosciamo di essere ben più che tra amici. E sono sicuro che la scommessa di puntare su una gara e una collaborazione totalmente inedita come quella di Tarvisio porterà gran bei frutti! L’accoglienza è stata straordinaria, grazie a tutti i volontari che stanno lavorando sul campo gara, che sembra un campo da golf di classe. Se questi sono i requisiti anche il meeting Giovanissimi 2024 sarà uno spettacolo. Vi aspettiamo numerosi».

LE MAGLIE DA ASSEGNARE - Con il supporto istituzionale di Regione Friuli Venezia Giulia, della Città di Tarvisio e del Brand "Io sono Friuli Venezia Giulia”, l’internazionale di Tarvisio avrà il privilegio di vestire di rosa i primi protagonisti di stagione, che si preannuncia già estremamente dinamica e incerta- In attesa di conoscere nel dettaglio le maglie rosa, rosa-avion e bianca, che saranno svelate nel dettaglio durante la conferenza stampa di domani sera (anche se avevano già fatto capolino a Roma), scopriamo a chi sono dedicate:

·         Maglia Rosaper le categorie internazionali: Uomini Open, Donne Open, Uomini Juniores.

·         Maglia Biancaper i migliori giovani nelle corse promiscue: Allievi 1° anno (in gara con i 2° anno con partene distanziate di 1’), Uomini Under 23 (che corrono con gli Open nella stessa partenza) e Donne Juniores (che corrono nella stessa partenza delle Donne Open e concorrono alla medesima classifica generale come avviene da sempre e contrariamente a quanto comunicato ieri per una svista).

·         Maglia Rosa-avion per le categorie nazionali agonistiche (Allievi 2° anno, Esordienti 2° anno, Donne Allieve, Donne Esordienti).

·         Maglia Rosa-avion per le categorie nazionali amatoriali (Master Women, Master Uomini Fascia 1, Fascia 2, Fascia 3). La maglia per le singole categorie amatoriali maschili sarà assegnata all’ultima tappa, a San Colombano Certenoli.

PRIMA TAPPA A TARVISIO: PROCEDURA DI ACCREDITO E INFO LOGISTICHE

Conclusi ormai i preparativi nell’Alto Friuli, nella prestigiosa località dal triplice confine e dove si parlano ben quattro lingue (Italiano, Sloveno, Tedesco e Furlan) è già ben tracciato tutto il percorso di gara, un colpo d’occhio davvero speciale tra le Alpi che fano da cornice.

«Il Bandiziol Cycling Team è una Associazione Sportiva Dilettantistica che fa della bicicletta ed il suo mondo la propria passione – si presenta Mauro Bandiziol, presidente del comitato di tappa - Una cornice, quella del Tarvisiano, da sempre terra di incontro di culture di confine e luogo in cui le bellezze paesaggistiche sono esaltate dalla varietà degli ambienti naturali: i boschi multicolori della montagna, le praterie alpine, i nevai perenni, le acque cristalline dei laghi. In questo contesto si inserisce il 1 Gran Premio Città di Tarvisio, gara internazionale "aspettando il meeting nazionale giovanissimi 2024”, che nelle giornate del 30 settembre, 1 ottobre 2023 vedrà la località montana animata da centinaia di atleti provenienti da vari paesi, che si sfideranno con le loro biciclette da ciclocross, nel percorso tracciato con maestria e passione da Bandiziol Cycling Team sotto la supervisione dell’ASD Romano Scotti, che ringraziamo, nella figura di Fausto, per averci scelto e onorati della sua piena fiducia. Un’occasione questa ideata sia come test event per il meeting nazionale del 2024, ma anche e soprattutto per favorire l’unione tramite lo sport di culture, nazioni e popoli diversi. Tarvisio – conclude Bandiziol - è infatti denominata "terra senza confini”; su questo spirito è stato costruito questo evento che vuole rappresentare un momento di unione e al contempo divertimento fra i giovani atleti, che proprio attraverso lo sport hanno occasione di sviluppare la propria intelligenza sociale, la propria autostima e senso di sicurezza. Vi aspettiamo a Tarvisio il 30 e il 1° ottobre».

Caloroso il benvenuto del Presidente del C.R. Friuli Venezia Giulia, Stefano Bandolin: «Con immenso piacere a nome del Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia della Federazione Ciclistica Italiana, desidero ringraziare gli amici della ASD Romano Scotti per la preziosa presenza, organizzazione e collaborazione con il movimento ciclistico del Settore ciclocross. L’impegno e la passione che le realtà come l’ASD Romano Scotti dedicano fanno sì che questo movimento sia valorizzato in ogni sua sfaccettatura.

In particolare quest’anno sono orgoglioso di poter presentare, all’interno del circuito due tappe organizzate nella Regione che rappresento. Proprio le prime due tappe si svolgeranno in Friuli Venezia Giulia e orgogliosamente saranno di carattere internazionale. Ringrazio le Società che si sono adoperate perché le manifestazioni abbiano una caratura di tale importanza, la Asd Bandiziol Cycling Team e la Asd Jam’s Bike Team Buja. Certo che saremo in tanti dal Tarvisiano al Parco del Rivellino ad incitare ed applaudire gli eroi del fango, auguro a Società, Ciclisti e alle loro famiglie, tifosi tutti, splendide giornate di Sport in Friuli Venezia Giulia.

In ultimo mi preme fin d’ora fare l’in bocca al lupo alla Asd Romano Scotti per l’assegnazione campionato italiano ciclocross giovanile del 2025».

CONVENZIONI ALBERGHIERE – Per la tappa inaugurale del 15° Giro d'Italia Ciclocross, il comitato locale della ASD Bandiziol Cycling Team è lieto di porgere il suo benvenuto a tutti gli atleti, accompagnatori e tifosi appassionati. Per chi desiderasse alloggiare a Tarvisio occorre prendere direttamente contatto con il Consorzio Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e di Passo Pramollo, all'attenzione di Cristiana Teot, raggiungibile sia via mail (cristiana@tarvisiano.org) che telefonicamente (+39 0428 2392).

Sarà cura diretta del consorzio indirizzare le società sportive e gli ospiti verso le strutture convenzionate.

Per i camper è stata allestita, dal Comitato di Tappa, un’area nei pressi del percorso di gara, accessibile con le stesse modalità dell’accredito per l’area team (con richiesta di accredito). L’area predisposta è gratuita e non dispone dei servizi. I camper non saranno ammessi nell’area team (quella indicata col numero 5 sulla mappa ufficiale). È disponibile un’area camper a pagamento, gestita esternamente al Comitato di Tappa, nei pressi dei laghi di Fusine.

La Jam’s Bike Team Buja, invece, ha preparato il consueto dettagliato e completo piano degli alberghi nella Comunità Collinare del Friuli per la tappa di Osoppo (Hotel Willy, Dal Asin e Hotel Pittis). Il dettaglio delle convenzioni può leggersi qui: http://www.ciclocrossroma.it/wp-content/uploads/2023/09/Convenzioni-Jams-Hotel-2023.pdf.

ISCRIZIONI - Le iscrizioni per agonisti e cicloamatori FCI sul portale federale Fattore k sono state chiuse ieri sera a mezzanotte. Mentre i soli cicloamatori della consulta (non FCI) possono utilizzare per iscriversi il portale web dedicato: https://forms.gle/Pe3Qmk5o23pX29Q49. Per gli atleti non agonisti è previsto il pagamento della quota di iscrizione, da versare in contanti al momento dell’iscrizione o con bonifico bancario intestato all’ASD Bandiziol Cycling Team, Banca 360 FVG, IBAN IT79U0863165000050007113659.

ACCREDITI SQUADRE – Tutte le squadre che intendono partecipare al GIC devono tassativamente fare richiesta dei pass per i box e per il parcheggio sul sito ufficiale, all’indirizzo http://www.ciclocrossroma.it/squadre/ e la richiesta deve essere effettuata entro e non oltre le ore 23:59 di oggi venerdì 29 settembre. La richiesta è da considerarsi tacitamente accettata (non vi è quindi bisogno di mail di conferma). Le società saranno contattate solo in caso di incongruenze o perplessità. I pass sono valevoli per tutto il Giro e devono obbligatoriamente essere indossati con il laccetto da collo dello sponsor ufficiale. Non sarà possibile richiedere i pass in loco e sono applicate delle penali pecuniarie (10 €) in caso di smarrimento del pass.

ACCREDITI STAMPA– Le testate, i giornalisti freelance e i fotografi che desiderino seguire una o più tappe del 15° Giro d’Italia Ciclocross dovranno compilare l’apposito modulo interattivo presente sul sito del GIC all’indirizzo http://www.ciclocrossroma.it/accrediti-stampa/. L’accredito sarà consegnato al desk delle iscrizioni durante le operazioni pre-gara. Per i fotografi l’ASD Romano Scotti rilascerà una pettorina ad alta visibilità onde garantire la loro presenza sul percorso. Durante il periodo dell’uso della pettorina, che dovrà essere restituita, l’organizzazione tratterrà un documento di identità.


Galleria fotografica immagini associate (1 immagine presente)






INFORMAZIONI COLLEGATE

INFORMAZIONI COLLEGATE


TREVISOMTB - Via Guglielmo Marconi, 20   -  33044 Manzano (UD) - info@trevisomtb.it - P.IVA 04103090264
Ultima modifica: 22/06/2024 - 21.38