Menu
Skip Navigation LinksHOME PAGE » NOTIZIE » DETTAGLIO NOTIZIA
NEWS
VENETO CUP: ENRICO FRANZOI E GIADA SPECIA TRA SOLE E FANGO A FARRA DI SOLIGO

MTB CAMPIONATI 01/05/2019

Comunicato Stampa


VENETO CUP: ENRICO FRANZOI E GIADA SPECIA TRA SOLE E FANGO A FARRA DI SOLIGO
Torna il bel tempo per una prova rinnovata e di ampia partecipazione.




E’ tornato il sole a Farra di Soligo, per la terza prova della Veneto Cup, dopo un fine settimana di freddo e intemperie, che qui ha lasciato il suggestivo contrasto con il candore sulle cime delle Prealpi innevate ed un fondo insidioso per il fango. Il tracciato è stato ampiamente rinnovato rispetto al consueto da AC Col San Martino, la selezione in gara è stata significativa. La partecipazione si è confermata importante con 445 atleti iscritti.

Parte gara 1 e le schermaglie iniziano dalle prime rampe cementate: sulla successiva discesa, qualche scivolata che rimescola le carte ed al primo passaggio si rivede in testa una coppia già protagonista appena tre giorni fa a Spilimbergo nel percorso Gran Fondo della Tiliment Marathon Bike. Sono Rafael Visinelli ed Enrico Franzoi a dettare il passo, prendendo gradualmente un vantaggio che porteranno fino al traguardo. Traguardo dove si  scambieranno le posizioni di domenica, con Franzoi che taglia per primo il traguardo seguito dal compagno di squadra Visinelli. Meno di trenta secondi e Federico Tauceri raggiunge la terza piazza assoluta e il primo posto tra gli Under 23, precedendo nell’ordine Simone Segat che completa il podio elìte e Filippo Fontana, vincitore giovedì scorso a Stevenà, secondo under.

Assolo nella femminile open per Giada Specia, la ragazza bellunese conferma ancora crescita e determinazione, prendendo la testa e non lasciandola più. Alle sue spalle Chiara Selva fa gara altrettanto di testa tra le masterwoman, ennesima conferma anche per lei. Sul podio open, con Giada Specia vanno Gaia Pagotto ed Elis Simeoni, su quello mw Debora Coslop e Tamara Rucco. La gara delle junior vede il successo di Margherita Vello davanti ad Arianna Tavella ed Antonia Berto.

Gara junior maschile caratterizzata da un duello: Simone Pederiva e Cristian Bernardi si confrontano ancora a viso aperto per tutti i giri. Lo spunto finale è di Pederiva, che vince in casa, stavolta di stretta misura. Terza piazza per Andrea Candeago che precede la lunga lista degli altri, con distacchi contenuti.

E’ tornato al cross country, Lorenzo de Vettori dopo stagioni su strada, vince netto la Master Elite. Chiaro successo anche per Matteo Bonazza tra gli M1, nonostante la resistenza di Endes Lorenzon, mentre Alberto Bisetto si aggiudica la M2 dopo un duello con  Andrea Tonel. La M3 va ad Ivan Pintarelli, su Nicola Dalto. Netti anche i successi di Marco Agricola  tra gli M4 e Gianfranco Mariuzzo tra gli M5. Il duello degli M6 stavolta è a favore di Moreno Bianco su Roberto Morandin, mentre Maurizio Borsato fa sua la M7+.

Scalpitano esordienti ed allievi, parte ancora con un bel sole gara 2, a loro dedicata su percorso ulteriormente rivisto, sempre impegnativo, i distacchi saranno sensibili.

Un assolo in testa, Carlo Penzo prende e va, fino al traguardo finale per i 3 giri degli Allievi 2° anno. Alle sue spalle si creano coppie di atleti, con i migliori primo anno che si "infilano” nelle prime posizioni. Alla fine il podio 2° anno sarà composto da Carlo Penzo, Gerardo Artusato e Riccardo Bertagnin. Quello dei primo anno da Daniel Rungger su Edoardo Bolzan e Lorenzo Rossi.

Tra le ragazze allieve azione decisa di Elisa Rumac che regola con buon margine la compagna Lisa Canciani ed Elena Tomasella.

Sui due giri la gara degli esordienti, che si aggiudica sul filo Elia Mares, precedendo Francesco Schiavinato, li segue Mattia Settin tra i secondo anno. Si conferma tra i primo anno Stefano Sacchet, con ampio margine su Renato Facchin ed Enrico Neri.

Il primo traguardo è stato come sempre quello delle ragazze esordienti: se lo aggiudicano le due gemelle Polick, con Kasandra Zina che precede Kae Tamara. Le segue Giorgia Mengotti ancora un po’ acciaccata dalla impegnativa gara di Spilimbergo che ha visto queste ragazze contribuire con i loro compagni al successo della rappresentativa del Veneto.

I prossimi appuntamento sono imminenti: domenica 5 il primo è con la Veneto Cup Kids, che si terrà a Crespignaga di Maser. Ribadiamo il cambio di località rispetto al volantino stampato ad inizio stagione. La Valle di Mezzo Off Road si correrà nella notissima zona degli impianti sportivi di Crespignaga – Maser e NON a La Valle di Monfumo ID gara e programma immutati, cambia solo il luogo.

Cambia luogo, ma era annunciato dall’inizio, la Misquil Bike che terrà la sua 31a edizione la successiva domenica 12 maggio a Borso del Grappa.

Chiudiamo con una comunicazione relativa alla prova Veneto Cup Kids di Soligo, Mini XC del Prà che si doveva tenere la scorsa domenica 28 aprile. E’ capitata nel pieno del maltempo ed il rinvio è stato logico. Verrà recuperata in una data da definire, probabilmente a fine luglio. Non essendo stata disputata non vengono assegnati punteggi.

Comitato organizzatore Veneto Cup & Kids

 

Seguici su Facebookhttps://www.facebook.com/Venetocup/


Galleria fotografica immagini associate (1 immagine presente)






INFORMAZIONI COLLEGATE

01/05/2019 - 13° CROSS-COUNTRY "TRA LE TORRI"

SC Col San Martino organizza la prova Veneto Cup e Provinciale Treviso

Altri articoli collegati:

01/05/2019 - Veneto Cup: Enrico Franzoi e Giada Specia tra sole e fango a Farra di Soligo


29/04/2019 - Volantino 13° XC Tra le Torri - Farra di Soligo


INFORMAZIONI COLLEGATE

01/05/2019 - 13° CROSS-COUNTRY "TRA LE TORRI"

SC Col San Martino organizza la prova Veneto Cup e Provinciale Treviso

Altri articoli collegati:

01/05/2019 - Veneto Cup: Enrico Franzoi e Giada Specia tra sole e fango a Farra di Soligo


29/04/2019 - Volantino 13° XC Tra le Torri - Farra di Soligo



TREVISOMTB - Via Kennedy, 13  -  31014 Colle Umberto (TV) - info@trevisomtb.it - P.IVA 04103090264
Ultima modifica: 18/05/2019 - 19.16