Menu
Skip Navigation LinksHOME PAGE » NOTIZIE » DETTAGLIO NOTIZIA
NEWS
NADIR COLLEDANI E SILVIA PERSICO RE E REGINA DEL CICLOCROSS DI SAN FIOR

CICLOCROSS 26/12/2018

Comunicato Stampa


NADIR COLLEDANI E SILVIA PERSICO RE E REGINA DEL CICLOCROSS DI SAN FIOR
Domani Coppa Italia giovanile




San Fior (Tv) – 26-12-2018 - Una splendida giornata di sole ha fatto da splendida cornice all’8^ tappa del Trofeo Triveneto di ciclocross di San Fior, nella Marca Trevigiana, prova che come da tradizione si è corsa nel giorno di Santo Stefano. Quasi 400 atleti hanno gareggiato sul divertente tracciato di gara, della lunghezza di poco più di 3 chilometri, disegnato dagli esperti Alessandro Fontana, Luigino Casagrande e Riccardo Piccin. Organizzazione perfettamente curata dalla S.S. Sanfiorese, sodalizio presieduto da Gastone Martorel, sindaco di San Fior.

Il racconto

Giovanissimi - La giornata si è aperta alle 9,30 con la gara riservata ai giovanissimi della G6, in cui hanno prevalso le ruote del trevigiano Jacopo Pavanello (Mosole) e Bianca Perusin (Manzanese).

Esordienti- Tra gli esordienti del 2° anno è stata lotta fino all’ultimo giro tra il bellunese della Sorgente Pradipozzo Elia Mares e il trevigiano del Mosole Luca Graziotto. Alla fine ha prevalso con 5 secondi di vantaggio Elia Mares. Terza piazza per il veronese Ettore Prà della Hellas.

Donne esordienti - La competizione delle donne esordienti si è decisa allo sprint tra la trevigiana Giorgia Mengotti (Mosole) e la vicentina Veronica Grisotto (Wilier Breganze). La ruota più veloce è stata quella della campionessa veneta Grisotto. Il terzo posto è andato a Gloria Raccani (Ciclismo Insieme).

Allievi 2° anno - E’ stata entusiasmante anche la prova degli allievi del 2° anno. Il veneziano Edoardo Tagliapietra (Libertas Scorzè) e il trevigiano Fabrizio Perin (Sanfiorese) si sono presentati insieme all’ultima curva. All’ingresso del tratto finale in asfalto il beniamino di casa è stato vittima di una scivolata. La vittoria è stata conquistata da Tagliapietra, mentre la Sanfiorese ha occupato anche il terzo gradino del podio con Enrico Barazzuol.

Allievi 1° anno - La gara degli allievi del 1° anno ha proposto l’assolo del bolzanino Andrea Dallago (Alto Adige) che ha preceduto di 13 secondi Edoardo Bolzan (Sorgente) e Alessandro Gallio (Fox Team).

Donne allieve - Vittoria tra le donne allieve per la friulana del Valvasone Elisa Viezzi, che sulla finish line di San Fior ha fatto esplodere tutta la propria felicità nell’alzare le braccia al cielo a distanza di più di un anno dall’ultimo successo. Secondo posto per la beniamina di casa Beatrice Fontana (Sanfiorese) e terzo posto per la friulana Elisa Rumac (Jam’s Bike).

Juniores - La gara riservata agli juniores ha avuto un protagonista assoluto, ovvero il friulano Tommaso Bergagna. Il portacolori della Jam’s Bike ha condotto in solitaria sin dai primi giri e ha così messo in saccoccia la prima affermazione della stagione. La Jam’s Bike ha completato la doppietta grazie al 2° posto di Cristian Calligaro giunto al traguardo con 26 secondi di ritardo. Terza posizione per Kevin Pezzo Rosola della Dp66.

Donne open- La gara riservata alle donne open è stata semplicemente entusiasmante. Pronti via ed è andato a comporsi un terzetto con la friulana Sara Casasola (Dp66), l’elbana Alessia Bulleri (Merida Italia) e la bergamasca Silvia Persico (Sorgente Pradipozzo). Nonostante i numerosi attacchi, solo lo sprint finale ha decretato la vittoria di Persico su Bulleri e Casasola. Tra le donne juniores è andata ad imporsi la friulana Asia Zontone (Dp66).

Open - La parte centrale di gara degli open ha proposto l’attacco di Colledani in compagnia del campione italiano Braidot. Negli ultimi giri il friulano della Bianchi Countervail ha dimostrato un colpo di pedale decisamente superiore che gli ha consentito di cogliere la vittoria. Il goriziano in maglia Carabinieri ha colto la 2^ piazza con un gap di 45 secondi. Terza piazza con un ritardo di 55 secondi per il trentino del Team Lapierre Martino Fruet, autore di una grande rimonta nelle fasi conclusive. Appena fuori dalla top ten il professionista della Michelton Scott Matteo Trentin. Il campione europeo su strada anche quest’anno ha scelto la gara di San Fior per tornare in sella nel ciclocross, specialità che lo ha visto laurearsi nel 2007 campione italiano della categoria juniores.

Master - Tra gli amatori vittorie per Marco Del Missier (Friuli Sanvitese) nella Fascia 1, Gianfranco Mariuzzo (Mtb Santa Marinella) nella Fascia 2, Giuseppa Dal Grande (Olympia) nella Fascia 3 e Chiara Selva (Bike Pro Action) nelle donne master.

 

Al termine delle gare la felicità per l’ottima riuscita è stata tanta per tutti i membri della S.S. Sanfiorese, che si prepara domani ad accogliere quasi 200 atleti delle categorie esordienti e allievi per la Coppa Italia giovanile. Alle ore 9 è in programma la presentazione delle rappresentative regionali all’interno della sala polifunzionale del comune di San Fior. Seguiranno la sfilata, la prova Team Relay alle 11,00 e le competizioni esordienti 2° anno e allievi, rispettivamente alle 13,15 e alle 13,45. Vi aspettiamo numerosi!

 

Ufficio Stampa Trofeo Triveneto Ciclocross

 

 

 


Galleria fotografica immagini associate (1 immagine presente)








TREVISOMTB - Via Kennedy, 13  -  31014 Colle Umberto (TV) - info@trevisomtb.it - P.IVA 04103090264
Ultima modifica: 14/02/2019 - 13.26