Menu
Skip Navigation LinksHOME PAGE » NOTIZIE » DETTAGLIO NOTIZIA
NEWS
FILIPPO FONTANA AD UN PASSO DAL PODIO IN COPPA DEL MONDO A ZOLDER

TITOLONE NOTIZIA CON MOLTA ENFASI 26/12/2017

Comunicato Stampa


FILIPPO FONTANA AD UN PASSO DAL PODIO IN COPPA DEL MONDO A ZOLDER
A San Fior vittorie di Bryan Olivo, Alessia Bulleri e Asia Zontone




San Fior (Tv) – 26-12-2017 - Oggi Filippo Fontana è stato autore di una nuova straordinaria prestazione in Coppa del Mondo. Il campione italiano juniores della Trentino Cross Giant Smp ha chiuso al sesto posto la prova di Zolder, in Belgio, al termine di una gara ricca di emozioni. Partito in terza fila, il trevigiano di Fregona è stato autore di un grande recupero, realizzando il secondo e il miglior tempo rispettivamente del 3° e del 4° giro. Filippo è riuscito in alcuni frangenti a rimontare sino alla 3^ posizione, a pochi secondi dal leader. Sulla finish line di Zolder ha messo in saccoccia un’ottima 6^ piazza, a 18” dal vincitore, il campione nazionale della Repubblica Ceca Tomas Kopecky, che si è imposto sul belga Jarno Bellens e sull’altro fiammingo Niels Vandeputte.

"Sono molto contento della mia prova – commenta Filippo Fontana – Dopo una partenza non positiva, ho dovuto prendere tanto vento in faccia per rientrare nelle prime posizioni. La gamba girava bene e ho davvero sperato di conquistare il podio. Sono molto fiducioso per i prossimi appuntamenti della stagione”.

Gli altri beniamini della Trentino Cross invece sono saliti in sella a San Fior, in terra trevigiana, prova del Trofeo Triveneto. Prestazione eccellente per l’allievo del primo anno Bryan Olivo, che ha condotto in solitaria dal primo all’ultimo metro, incrementando giro dopo giro il suo margine di vantaggio. Il friulano di Fiume Veneto ha preceduto di 1’04” Edoardo Tagliapietra (Libertas Scorzè) e di 1’26” Fabrizio Perin (Sanfiorese). Bryan è inoltre riuscito a conquistare la quinta posizione assoluta nel confronto con gli allievi del secondo anno, partiti 30” prima di lui. Ottima prova tra gli allievi classe 2002 di Daniel Cassol, che ha dovuto arrendersi solo all’azione del campione italiano Davide De Pretto. Il bellunese di Santa Giustina ha pagato sul traguardo appena 8” di ritardo nei confronti del vincitore.

Tra le donne open le frecce Trentino Cross hanno regalato spettacolo. L’elite elbana Alessia Bulleri e la friulana under 23 Sara Casasola hanno nei primi giri comandato la competizione in compagnia della bolzanina Anna Oberparleiter. Nel finale Alessia Bulleri, a due giorni dalla conquista del Giro d’Italia, ha nuovamente dimostrato la propria caparbietà, staccando le avversarie e infliggendo 17” alla portacolori del Team Lapierre e 46” alla giovane compagna di squadra Sara Casasola. 6^ posizione per la trentina di Cles Elena Leonardi, che gara dopo gara sta migliorando la propria condizione atletica dopo la brutta caduta di ottobre a Buja. Nuova vittoria tra le juniores per la friulana di Buja Asia Zontone che ha letteralmente dominato, distanziando di quasi un minuto Giulia Bertoni della Ucla.

Gara da dimenticare invece per l’elite friulano Marco Ponta, vittima di una caduta e di una brutta botta al polso e costretto al ritiro.

Nel frattempo Alessia Bulleri, Asia Zontone, Daniel Cassol e Bryan Olivo si preparano a raggiungere in terra belga Filippo Fontana. I 5 beniamini allenati da Daniele Pontoni infatti affronteranno nei prossimi giorni 4 competizioni in Belgio, la prima della quali avrà luogo il prossimo 28 dicembre a Loenhout. Per i portacolori della Trentino Cross questa trasferta rappresenta una fondamentale occasione per migliorare il proprio bagaglio di esperienza in campo internazionale. In bocca al lupo ragazzi!

 

Ufficio Stampa Trentino Cross Giant Smp

 


Galleria fotografica immagini associate (1 immagine presente)






INFORMAZIONI COLLEGATE

- Nessun contenuto selezionato!




INFORMAZIONI COLLEGATE

- Nessun contenuto selezionato!





TREVISOMTB - Via Kennedy, 13  -  31014 Colle Umberto (TV) - info@trevisomtb.it - P.IVA 04103090264
Ultima modifica: 20/01/2018 - 8.42