Skip Navigation LinksHOME PAGE » NOTIZIE » DETTAGLIO NOTIZIA
DETTAGLIO NOTIZIA SELEZIONATA
MTB CAMPIONATI06/08/2017 - NEWS

Comunicato Stampa

VENETO CUP & KIDS – VERDE E CALDO XC A SOSPIROLO PER ALBERTO LENZI E MARIKA TOVO

Giovane, frizzante e filante il cross country ai piedi delle vette organizzato dal Bettini Bike Team.

VENETO CUP & KIDS – VERDE E CALDO XC A SOSPIROLO PER ALBERTO LENZI E MARIKA TOVO

Un XC di montagna, ai piedi delle vette ma tra il verde dei prati quello riproposto con successo dal Bettini Bike Team a Sospirolo, con la linea giovane della Veneto Cup sempre protagonista in una giornata di caldo intenso come un po’ dappertutto accompagnata dal sole fino alla sua conclusione.

 

Il fresco del mattino ha accolto i partecipanti al 5° XC di Sospirolo, nella verde e accogliente area del Campo Sportivo di Gron, lasciando poi man mano spazio al caldo intenso di questi giorni che ha retto fino alla fine della giornata agonistica convalidando ancora la scelta del Bettini Bike Team di proporre una gara  filante tra il verde dei prati ai piedi delle vette, dopo settimane agonistiche importanti che hanno visto alcuni dei "nostri” giovani distinguersi nei Campionati Italiani ed Europei in rapida successione. E’ stato un po’ come "ritrovarsi in famiglia” per una corsa con un percorso giustamente calibrato per esprimersi al meglio senza eccessivo stress ed evidenziare nel contempo i valori in campo. Leit motiv di giornata, in gran parte delle categorie, i "trenini” dei migliori che hanno lasciato spazio a numerosi spunti finali vincenti.

 

Al primo start il trenino dei protagonisti assoluti è piuttosto folto, e regge fino a due tornate dalla conclusione quando l’azione di Andrea Dei Tos, più volte vincitore della Veneto Cup sembra dare la svolta decisiva prendendo un discreto vantaggio. Attesa sul traguardo finale, che vede uno sprint lungo tra Alberto Lenzi che prevale su Eddy Zordan, seguiti a brevissimo da Simone Segat. Tre Under 23 sul podio virtuale assoluto, con quello Elìte composto da Dei Tos, Dalto e  Marco Pasin.

 

Nella femminile prendono subito il largo le nostre due migliori junior, c’era da aspettarselo: prima e seconda ai Campionati Italiani, entrambe Nazionali vestendo la maglia azzurra agli Europei nelle scorse due settimane. Marika Tovo e Giada Specia si involano verso le prime posizioni. Poi Marika con il suo bronzo europeo nel Team Relay, la quinta posizione continentale individuale e soprattutto la maglia tricolore junior indossata per la prima volta, allunga e onora la classifica di giornata, seguita appunto da Giada Specia e le due migliori open Noemi Pilat ed Anna Lirussi. Completano il podio junior Maria Zarantonello e quello open Catia Carretta.

 

Non c’è trenino al vertice degli juniores maschili, è Christian Martinuzzi a prendere il largo dalle prime fasi e mantenerlo con grande regolarità fino al successo. Più lotta alle sue spalle, il podio se lo "giocano” Ramon Vantaggiato e Matteo Dalla Vecchia che arrivano nell’ordine, ottima prova anche per Aron Rojas.

 

Un assolo anche tra i Master Elìte, è di nuovo Matteo Rech ad aggiudicarsi nettamente la vittoria insieme ad uno dei titoli provinciali Belluno. Più "tirato” l’ennesimo successo M1 per Alberto Bisetto che la spunta veramente di poco su Andrea Bulfoni. Un altro nome noto vince la M2, è Pietro Lunardi protagonista in un trenino "misto” e nella categoria. M3 ancora a Nicola Terrin, su Marco Agricola che stavolta non vince il provinciale, la società è trevigiana anche per un bellunese DOC come lui. Confermano con autorevolezza la leadership tra gli M4 Antonio Tasca, tra gli M5 Paolo Alverà, tra gli M6 Emanuele Pincingher e tra gli M7 Fabrizio Stefani.

 

Master woman appannaggio di Luisa De Lorenzo Poz che regola la leader di campionato Arianna Povellato ed Irene Fagherazzi che si aggiudica il provinciale Belluno.

 

Gara 2, le giovanili, il futuro. Va via subito il treno più folto degli allievi secondo anno, nel finale è Simone Pederiva a trovare lo spunto per staccarsi di quel po’ che serve ad aggiudicarsi la classifica di giornata davanti al mai domo Lorenzo Faoro ed a  Cristian Bernardi, distacchi al minimo. Stesso copione tra i primo anno. Torna alla vittoria Gianni Vazzola seguito dal rivale-amico di sempre, Tommaso Mezzacasa e da Eric Mendo. Allunga subito tra le ragazze allieve Camilla Cassol, sua la vittoria con un buon margine su Arianna Tavella ed Erica Campagna.

 

Tra gli esordienti 2 è Matteo Sfregola a guidare da solo, per il podio volata tra Riccardo Pivato e Samuele Mazzucco, classificati nell’ordine. Tra i primo anno è Mattina Marini a guidare e vencere, dietro di lui il podio se lo "giocano” Samuele Mazzucco e Thomas Serena.

 

Volata tra le ragazze esordienti, in un fazzoletto si classificano Sara Vicentini, Vittoria Pietrovito seguite a brevissimo da Denise Faiola.

 

Finale con premiazione dei Campioni Belluno XC 2017:

 

Esordienti Femm:       Elena Bortot                           Bettini Bike Team

Esordienti 1° Anno:    Gabriele Mazzucco                Bettini Bike Team

Esordienti 2° Anno:    Matteo Sfregola                     Pedale Feltrino

Allieve Femm:                        Camilla Cassol                       Pedale Feltrino

Allievi 1° Anno:           Tommaso Mezzacasa           Cicli Agordina

Allievi 2° Anno:           Lorenzo Faoro                        Pedale Feltrino

Junior Femminile:      Elisa Rigo                               Pedale Feltrino

Juniores:                     Matteo Dalla Vecchia             Pedale Feltrino

Elìte Master:               Gregorio Rech                       Team Dama

Master 1-2:                 Matteo Reolon                       Martes Team

Master 3:                    Daniele Pugliese                    Bettini Bike Team

Master 4:                    Alberto Buiatti                         Bettini Bike Team

Master 5:                    Alberto Bortot                         Cicli Agordina

Master 6-7:                 Ivo Savi                                  Bettini Bike Team

Master Woman:         Irene Fagherazzi                    Pedale Feltrino

 

 

Fase finale della Veneto Cup & Kids ormai nel pieno, già sabato prossimo, 12 agosto, ci ritroveremo con i Kids nel prestigioso campo gara di Lamosano – Chies d’Alpago, seguito a breve dall’altra prova Kids di Zermen di Feltre, prima della finale del 2 settembre a Conegliano. Con i "grandi” il prossimo appuntamento è a Selva di Trissino con la Gnocco Bike il 3 settembre.

 

 

Seguici su Facebook   https://www.facebook.com/Venetocup/



Galleria fotografica immagini associate (1 immagine presente)




COMMENTI SULLA NOTIZIA   (0   contenuti presenti)

Clicca qui per aggiungere il tuo commento alla notizia





Prosecchissima 2016 - Miane (TV) - 10 aprile 2016
Selle SMP


TREVISOMTB - Via Kennedy, 13  -  31014 Colle Umberto (TV) - info@trevisomtb.it - P.IVA 04103090264
Ultima modifica: 16/08/2017 - 14.16